san luca degli alabastrai, arte, musica, incontri, video, mostre, mangiare e bere, fotografia, teatro, 18 ottobre volterra

 

 

All'inizio del nostro affascinante percorso dentro il mondo degli alabastrai si è subito presentata una scelta di campo. Il fulcro della nostra ricerca, l'interesse che ci muoveva, non era tanto la natura dell'alabastro come pietra da scolpire ne tanto meno il binomio retorico bella Volterra - bell' alabastro, ma i suoi protagonisti, gli artigiani. Era lì davanti a tutti un mondo meraviglioso unico forse di non ripetibile intensità. L'arte della ribellione dai canoni consueti del '900 ne è tratto dominante: una categoria colta, fantasiosa, rivoluzionaria, capace, intelligente, sfidava la banalità e la mediocrità del tempo.

La scelta di campo era importante nell'utopia di restituire a quel mondo l'energia necessaria per salvarsi. E' la prospettiva che ci piace narrare credendo che l'artigianato come tutte le specificità portano in sé i sapori delle terre e delle loro umanità.

 

 

 

                                           IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI VOLTERRA

E IL COMITATO PROMOTORE SAN LUCA DEGLI ALABASTRAI

edizione 2016

edizione 2015

edizione 2014

edizione 2013

edizione 2012

edizione 2011